Pubblicato il giugno 3, 2014 | da Armando Costantino

Westfalia Digital Nomads: video – cartolina da Salina Turda

Nuova avventura in compagnia dei nostri inviati speciali di Westfalia Digital Nomads! Nelle scorse settimane Mel e Armando ci hanno guidato alla scoperta di alcune delle più belle località turistiche della Romania come Veliko Tărnovo, il casinò di Costanza il Delta del Danubio la città di Brașov, Şinca Nouă e Corund comune nel cuore della Transilvania rinomato per i prodotti artigianali!

Oggi è il turno di Salina Turda, un viaggio nelle viscere della terra alla scoperta di un’antica miniera di sale!

Le parole di Mel questa settimana sono accompagnate da una bella citazione di James Beard che si chiede dove saremmo senza il sale! Ma ecco che cosa ci racconta nel video:

“Entrare nella miniera di sale di Salina Turda è stato come fare un salto nel passato, nella cultura e nella storia dell’umanità. Piccoli passi ti portano nel cuore della miniera dove sei circondato solo da sale purissimo. Sono i tunnel a guidarti ad una splendida cattedrale sotterranea. Prova ad immaginare: sei all’interno di una montagna, a 100 m di profondità e poi all’improvviso questa splendida scoperta.
La storia di questo affascinante luogo è ancora più sorprendente: basti pensare al lavoro di uomini e di animali che nel corso dei secoli sono scesi in questa miniera per estrarre il sale – l’oro del passato. Hanno rischiato la vita ogni volta che hanno percorso proprio qui tunnel nei quali ho camminato anche io.”

Vi diamo appuntamento alla prossima settimana per una nuova avventura e una nuova video – cartolina di Armando e Mel! Stay tuned! 🙂

 

 


A proposito dell'autore di questo post

è nato a Milano e ha studiato all'Accademia delle Belle Arti Cinema e Teatro per poi trasferirsi a Bruxelles e proseguire gli studi alla Sint Lukas School. Tornato a Milano trova lavoro come assistente del direttore. Dopo alcuni anni inizia a produrre e dirigere corti cinematografici che lo portano a vincere numerosi premi. Nel 2001 si trasferisce in Bulgaria e fonda la H20 Film che si occupa di progetti cinematografici e teatrali ed inizia a produrre show televisivi. Armando è regista di numerosi show televisivi e continua a sviluppare progetti per film e corti. Ultimamente ha però deciso di porsi un nuovo obiettivo, diventare un nomade digitale e girare per l'Europa a bordo di Mork in compagnia della moglie Mel.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑