Europa

Pubblicato il gennaio 20, 2011 | da Giulia

0

Per San Valentino le romantiche capitali Baltiche

La storia, l’architettura, l’atmosfera e il freddo che invoglia a camminare abbracciati. Tutto nelle deliziose capitali delle Repubbliche baltiche chiama a trascorrere un San Valentino da sogno. Tallinn, Vilnius e Riga


Rispettivamente capitali di Estonia, Lituania e Lettonia, sono tre città fiabesche, ricche di fascino e mistero, di luoghi tranquilli dove passeggiare, di strette vie pulite e romantiche che si aprono su maestose piazze su cui si affacciano palazzi da favola. Qui la storia sembra essersi fermata.

Nel centro storico di Tallinn, circondato da 2,5 chilometri di mura medioevali, si passeggia tra locali, ristoranti e teatri, tra edifici sontuosi del XV e XVI secolo, chiese con guglie gotiche, vie tortuose dove si affacciano gallerie d’arte e negozi dove fare shopping. Tallinn è una città ‘a misura d’uomo’ dove frotte di scolaresche visitano quotidianamente i palazzi e i musei e la sera giovani, anziani e turisti si riversano nei locali e nei ristoranti.

Vilnius, in Lituania, accoglie gli amanti di San Valentino con la sua città vecchia, lo stile barocco delle chiese con campanili che fanno a gara in bellezza ed eccentricità. Anche a Vilnius la vita scorre tranquilla ma vivace, con tantissimi locali e ristoranti, hotel e pensioni in palazzi d’epoca, il quartiere Uzupis dove si ritrovano gli artisti, la Porta dell’Aurora luogo sacro per i cattolici di tutto il mondo, la Basilica di San Pietro e Paolo una perla barocca del XVII secolo.

Ed infine Riga, capitale della Lettonia, con il fascino del grande Mercato Centrale ospitato negli hangar dei dirigibili Zeppelin risalenti agli anni ’30, il Castello del 1300, le case “Tre Fratelli” nel centro storico edificate in epoca medioevale secondo diversi stili, la miriade di case e palazzi in stile liberty e Art Nouveau. E poi i locali, i ristoranti, i café che punteggiano la città e dove a lume di candela i romantici di San Valentino possono chiudere la giornata sorseggiando il tipico liquore locale, il balsamo nero di Rīga, Rīgas Melnais balzams, a base di varie erbe.

Quindi, per un San Valentino davvero romantico, una qualunque delle capitali baltiche è adatta, anche per la buona disponibilità di hotel e pensioni, sia di alto livello che a più buon mercato.

Foto di ScubaBeer

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑