Italia

Pubblicato il settembre 27, 2012 | da Sergio

0

Vacanze sulla neve in Val di Fassa

Sciare in Val di Fassa è un’esperienza unica per tutti, sia coppie in cerca di emozioni, sia famiglie con bambini, sia gruppi di amici che qui trovano, oltre a piste perfettamente attrezzate e skitour su panorami mozzafiato, servizi, ristoranti e discoteche che rendono sempre molto piacevole l’après-ski.

In Val di Fassa ci sono ben 9 ski-aree, 5 snowpark per gli amanti dello snowboard e del freestyle con jump, rail e kicker e più di 50 chilometri di tracciati per lo sci di fondo, sempre immersi in suggestivi paesaggi. La Val di Fassa è all’interno di 4 skitour tra cui il più famoso è il Sellaronda, un percorso panoramico di oltre trenta chilometri di piste e modernissimi impianti di risalita che consente, anche ai meno esperti, di godere di una giornata sugli sci tra la Val di Fassa (Trentino), la Val Gardena e la Val Badia (Alto Adige) fino ad Arabba in Veneto. Tutte località che fanno parte del comprensorio Dolomiti Superski.

Gli appassionati che decidono di trascorrere una vacanza sulla neve in Val di Fassa hanno la certezza di sciare in tutta sicurezza e tranquillità grazie ai numerosi servizi messi in campo da operatori turistici e Amministrazioni locali. Il sistema di innevamento programmato è davvero efficiente, i 90 impianti di risalita che coprono i 240 chilometri di piste subiscono revisioni e ammodernamenti continui. Un servizio di webcam lungo tutte le piste offre un senso di sicurezza importante per chi vuole godere liberamente della propria vacanza sugli sci. I bollettini della neve, disponibili anche su terminali portatili, assicurano un continuo aggiornamento per scegliere al meglio la propria destinazione.

In tutte le località sono presenti scuole di sci e snowboard, centri per il noleggio delle attrezzature, parchi giochi chiusi e controllati per i più piccoli mentre i genitori si godono in pace qualche discesa, servizi di bus e navette per raggiungere le diverse località dei comprensori. Negli ultimi anni inoltre, si guarda sempre con maggiore attenzione alla sicurezza di chi scia. Tale sicurezza è garantita sia dalla presenza costante sulle piste di rappresentanti delle Forze dell’Ordine che da una fitta rete di stazioni di pronto soccorso. Il pericolo valanghe è costantemente monitorato, con trasmissioni delle informazioni a villeggianti, operatori, albergatori, gestori di impianti e di servizi turistici.

Il divertimento sulla neve durante il giorno ha il suo contrafforte la sera nelle splendide località della Val di Fassa. In ordine alfabetico: Campitello di Fassa, Canazei, Mazzin, Moena, Pozza, Soraga e Vigo sono deliziosi paesi dove si trova di tutto. Gli hotel in Val di Fassa sono da molti anni perfettamente attrezzati per accogliere sciatori e villeggianti: solarium, piscine, centri benessere, aree fitness, sono ormai molto diffusi in molti alberghi delle Dolomiti trentine, già famosi per l’ottima offerta enogastronomica.

I centri maggiori della Val di Fassa sono Canazei, Moena e Pozza. Canazei è una splendida cittadina molto alla moda, con vie dello shopping, ottimi ristoranti e antiche tradizioni che vengono riproposte in sagre e feste molto colorate e divertenti. Moena, punto di congiunzione tra la Val di Fassa e la Val di Fiemme, è chiamata la Fata delle Dolomiti per la delicatezza del suo paesaggio e la cura con cui il territorio è governato dall’uomo. A Moena da non perdere c’è il famoso formaggio Puzzone di Moena che si trova nei ristoranti nelle numerose gastronomie lungo le strade del centro del paese, fianco a fianco con piccoli negozi di artigianato e prodotti tipici. Pozza di Fassa, oltre ai negozi, agli hotel e ai ristoranti, è importante per la presenza dello Ski Stadium Val di Fassa, uno stadio di neve utilizzato anche per lo sci in notturna.

Una vacanza sulla neve in Val di Fassa rappresenta quindi un ottimo regalo che tutti gli appassionati dello sci, o gli amanti della buona cucina e del divertimento, si possono concedere durante il lungo inverno. Prenotare con anticipo negli alberghi della Val di Fassa significa garantirsi anche un discreto risparmio: sono infatti molte le offerte disponibili soprattutto in Internet prima dell’inizio dell’alta stagione.

Foto di badkleinkirchheim

Tags: , , ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑