Sapori

Pubblicato il febbraio 8, 2011 | da Sergio

0

Week-End a Vienna per una pausa golosa

I dolci rimangono certamente uno dei simboli della città di Vienna, con il pullulare di pasticcerie e negozi con esposte le migliori leccornie, dai pasticcini, alle torte, ai dolci ripieni di marmellate e creme, i mitici Kipfel o le meravigliose torte Sacher, per finire con le famosissime ‘palle di Mozart’ di cioccolato. Tutti motivi sufficienti per decidere di fare un week end all’insegna della gola.


Ma Vienna non si limita a stuzzicare una parte del palato, ma offre una gamma di piatti diversi in grado di ingolosire chiunque. Nei mercati di Brunnenmarkt e Yppenmarkt si possono ammirare splendidi banconi ricchi di tutto, dai formaggi con il classico Bergkase, ai salumi, dai sott’aceti al pane, dal pesce affumicato alle carni.

La Vienna gastronomica è un tripudio di carni e verdura: come nella Gemusecremesuppen, crema di diversi tipi di verdure, la Wiener Schnitzel, cotoletta impanata di maiale o di vitello, il Wiener Gulasch, lo spezzatino di manzo stufato, il Tafelspitz, piatto di bollito di manzo con salsa di rafano, mele e salsa cipollina. Sufficiente per far venire l’acquolina in bocca?

Bene, perché nella settimana di San Valentino, dal 14 al 20 febbraio si terrà la settimana gastronomica Dining City, per cui oltre 60 ristoranti viennesi offriranno la cena a prezzo fisso, 25 euro a persona.

Foto di vjamnicky

Tags: , ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑