Divertimento

Pubblicato il marzo 18, 2013 | da Sergio

0

Parchi divertimento in Europa

Quello che stiamo per rivelarvi è un fatto poco conosciuto, quasi un segreto per una ristretta élite di milioni di persone. Il giorno dell’Equinozio di marzo, il 20, quando inizia la Primavera, da più di una ventina d’anni in diversi Paesi del mondo è anche la Giornata Mondiale della Narrazione, il World Storytelling Day.

In quel giorno si celebra l’arte orale, l’arte di raccontare storie. Tutto questo ci permette di immergerci in scenari di fantasia. La rinascita della natura con l’arrivo della primavera, il tiepido sole che preannuncia la bella stagione, vengono festeggiati con una giornata dedicata al mondo della fantasia e del racconto poetico. Ma a ben vedere, anche nel mondo reale esistono luoghi che si conciliano con questo modo di guardare al mondo, luoghi dove i racconti fantastici trovano il modo di diventare realtà, dove le antiche fiabe con i loro personaggi rivivono e si animano. Luoghi dove sia i grandi che i bambini trovano un proprio percorso ideale, lasciandosi andare con il corpo e con la fantasia in avventure tra cielo, mare e terra. Questi luoghi sono i numerosi parchi divertimento che si trovano in Italia e in Europa, strutture dove i mondi dei racconti delle fiabe, del cinema e della fantasia prendono vita.

E quale modo migliore per accogliere la Primavera e per festeggiare la Giornata Mondiale della Narrazione poetica se non con una bella gita con tutta la famiglia in un parco divertimento dove giocare a essere Re o cavaliere, Indiana Jones o Lancillotto, Capitan Uncino o Capitan America?

Disneyland Paris

Perché se pensate che un week end a Disneyland Paris sia una cosa solo per bambini o per ragazzini … vi sbagliate di grosso. Il parco divertimenti più grande d’Europa è uno spazio immenso dove tutti possono divertirsi. Il parco è diviso in Mondi Immaginari, alcuni particolarmente adatti ai bambini, come Adventureland, altri dove le attrazioni sono decisamente più adrenaliniche e adatte solo agli adulti. Disneyland Paris è un luogo dove i racconti fantastici di Fantasia, dell’Isola che Non C’è, del Paese delle Meraviglie, diventano realtà, diventano storie immaginarie molto reali.

Europa Park

Il secondo più grande parco divertimenti d’Europa è in Germania, a Rust, un paese al confine con la Francia. Europa Park è particolare perché oltre alle numerosissime attrazioni meccaniche, alcune delle quali tra le più famose del Vecchio Continente, come il roller coaster Silver Star che arriva a oltre 70 metri d’altezza e raggiunge velocità di più di 130 km/h, è suddiviso in aree a tema dedicate a diversi Paesi europei. Per cui nella zona chiamata Italia le attrazioni sono a tema ‘Carnevale di Venezia’, nel quartiere Olandese ci sono galeoni di pirati e nell’area dedicata alla Russia si trova uno spinning coaster che ricorda la stazione spaziale Mir.

Minitalia Leolandia

In Italia, molto vicino a Milano, si trova invece un delizioso parco divertimento che racconta l’Italia e i suoi monumenti storici. A Minitalia Leolandia Park sono soprattutto i bambini e i ragazzi i protagonisti della storia che qui viene descritta. In una Italia in miniatura sono riprodotti i principali monumenti nazionali, dal Duomo di Milano, alla Mole Antonelliana di Torino, dall’Arena di Verona alla Torre degli Asinelli di Bologna, dalla Basilica di San Pietro e il Colosseo a Roma, alla Reggia di Caserta, ecc. Passare una giornata a Minitalia significa aiutare i più giovani ad apprezzare, divertendosi, le bellezze del Bel Paese.

Edenlandia

Per chi va in vacanza nel Sud Italia, invece, vicino a Napoli si trova un altro interessante parco divertimenti attrezzato, Edenlandia. E’ situato nella zona di Fuorigrotta, vicino allo Stadio San Paolo. E’ uno dei più vecchi d’Italia, ma nel corso degli anni è stato rimodernato e sono state aperte nuove attrazioni. La principale e anche la più antica è il Castello di Lord Sheidon, con i soffitti che si abbassano sulla testa dei visitatori. In particolare, è nello spazio per gli spettacoli e i film in 3D, il Teatro Palaeden da 800 posti, che la narrazione di storie fantastiche trovano il loro magico rifugio. Edenlandia è una destinazione interessante per chi va in vacanza nelle località turistiche vicino a Napoli, nella Penisola Sorrentina o in Costiera Amalfitana.

L’inizio della Primavera è quindi sicuramente il momento giusto per una visita ad uno dei parchi divertimento italiani o europei. E poi, visto che ormai siete a conoscenza del fatto che il 20 marzo, giorno dell’Equinozio di Primavera, è anche la Giornata Mondiale della Narrazione, non mancate, quando siete su una delle attrazioni di raccontare ai vostri figli o alla vostra fidanzata/o una storia, un breve racconto, che vi faccia sentire parte della grande comunità dei narratori di favole mondiali.

Foto di Loren Javier

Tags: , , , ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑