Manifestazioni

Pubblicato il febbraio 27, 2012 | da Sergio

0

Eventi a Bologna: un marzo di Fiere e concerti

L’inizio della primavera coincide con un mese intenso di Fiere ed eventi per la città di Bologna. Il quartiere fieristico BolognaFiere, uno dei poli espositivi più prestigiosi d’Italia, sarà al centro di alcuni eventi di portata internazionale: Cosmopack e Cosmoprof per il mondo della cosmetica e dell’estetica, Children’s Book Fair per l’universo dell’editoria cartacea e digitale per ragazzi, Tanexpo, principale evento mondiale per il settore funerario. Per il relax e il divertimento nel dopo-Fiera Bologna ha in programma una serie di concerti e manifestazioni davvero interessanti: Elio e la sua band, l’intramontabile Rettore, Daniele Silvestri, e i due appuntamenti con Irlanda in Festa e Paganfest 2012. Per donne e uomini d’affari che devono recarsi nel capoluogo emiliano-romagnolo, sono disponibili molti hotel business vicini alla Fiera di Bologna. E’ utile ricordare che cibarsi a Bologna va oltre il semplice concetto di mangiare. E’ una questione molto più raffinata che tocca nel profondo … la gola.


Nei padiglioni di Fiera Bologna nel mese di marzo sono in programma importanti eventi internazionali.

Cosmopack, dal 9 al 12 marzo
La Fiera più importante al mondo dedicata al settore del packaging cosmetico, alle tecnologia e ai servizi utili all’industria dell’imballaggio di prodotti di bellezza. L’evento è rivolto agli operatori di un mondo in continua evoluzione, tecnici, responsabili acquisti e marketing manager, che devono affrontare una sfida competitiva quotidiana.

Cosmoprof Worldwide Bologna, dal 9 al 12 marzo
Da più di quaranta anni l’appuntamento internazionale più importante per il mondo dell’estetica e della cosmesi. L’evento, che ormai da tempo pone un’attenzione particolare al mondo industriale rivolto alle Spa, si profila come un vero e proprio Beauty Partner per il settore. Cosmoprof è l’occasione di toccare con mano nuovi prodotti per la bellezza, nuove attrezzature, arredi e accessori per gli spazi di lavoro di acconciatori e profumerie.

Children’s Book Fair, dal 19 al 22 marzo
Fiera internazionale del libro per ragazzi che da anni affianca la produzione libraria cartacea a quella digitale e multimediale. In programma eventi di alto livello per la presenza di autori, scrittori, editori, illustratori, agenti, produttori multimediali e cine-televisivi, stampatori, librai e bibliotecari. Un mondo che si confronta sul mercato globale del copyright, dei contenuti, dell’offerta e delle opportunità di business.

Tanexpo, dal 23 al 25 marzo
E’ ormai considerata la prima Fiera funeraria nel mondo. Appuntamento biennale, Tanexpo è dedicata ai professionisti e operatori del settore delle onoranze funebri. La Fiera offre l’occasione di consolidare rapporti commerciali, far conoscere la propria attività, confrontarsi sulle tendenze della clientela e soprattutto conoscere nuovi prodotti e servizi. Per questa edizione sono previste Speciali Iniziative: Design e Ricerca, con la presentazione di progetti per il settore funerario e cimiteriale, Incontri Internazionali, con operatori e professionisti di nuovi e vecchi mercati, e Qualificazione Professionale, momenti di approfondimento sia in ambito produttivo che promozionale.

Ma come diciamo sempre … non di solo Fiera vive l’uomo. Di seguito alcuni degli appuntamenti organizzati a Bologna nel mese di marzo.

Elio e le Storie Tese, 2 marzo, Teatro Europauditorium, Piazza della Costituzione.
Concerto e tour teatrale che parte da un’idea che spesso viene spammata via mail come suggerimento estetico e prestazionale: Enlarge your penis tour.

Donatella Rettore, 2 marzo, Estragon, via Stalingrado, 83
Donatella Rettore, Donatella, o anche solo Rettore, ha venduto qualcosa come 20 milioni di dischi in carriera. Il concerto ripercorre la sua storia e propone brani del suo ultimo album, “Stralunata”.

Daniele Silvestri, 3 marzo, Estragon, via Stalingrado, 83
Spettacolo che continua l’esperienza dell’ultimo album “S.c.o.t.c.h.” registrato in presa diretta. Adesso l’album vivrà in modo ancora più ‘diretto’ con la partecipazione del pubblico.

Wilco, 9 marzo, Estragon, via Stalingrado, 83
Dopo l’indimenticabile tour del 2010 tornano in Italia i Wilco, formazione sulla cresta dell’onda da ormai 15 anni. Il tour per presentare l’ultimo album “The Whole Love” uscito in Italia a fine settembre 2011.

Mother Africa, 13 marzo, Teatro delle Celebrazioni, via Saragozza, 234
Spettacolo corale con ben 40 artisti provenienti dal grande continente africano: acrobati, giocolieri, musica, show di ballerini, luci e colori. Winston Ruddle, direttore artistico dello spettacolo, è fondatore di una scuola di circo in Tanzania.

Cristina Donà, 14 marzo, Estragon, via Stalingrado, 83
Artista multidisciplinare (cantante, attrice, scenografa, scrittrice) porta in scena il suo repertorio di testi e cover. Sempre un bel momento di rock italiano.

Irlanda in Festa, 14-18 marzo, Estragon e Palanord, via Stalingrado, 83
Sesta edizione per un l’appuntamento in occasione del St. Patrick’s Day. Per cinque giorni il folk irlandese e celtico, l’ottima birra scura e le migliori tradizioni dell’isola appena sotto il Polo, saranno protagonisti di musica e spettacoli negli spazi del Parco Nord. La festa è anche in città, con un palco in piazza Re Enzo dove si esibiranno il 16 marzo la Bandabardò e il 17 i Modena City Ramblers.

Sergio Cammariere, 19 marzo, Teatro Europauditorium, piazza della Costituzione, 4
E’ sempre un piacere ascoltare Sergio Cammariere, artista dedicato alla ricerca musicale, che porta sul palco uno stile davvero inconfondibile. Il 13 marzo uscirà il nuovo album di cui si ascolta in questi giorni in radio il singolo Ogni cosa di me.

Paganfest 2012, 21 marzo dalle 18.30, Estragon, via Stalingrado, 83
L’Italia dei metal kidz si ritrova per un altro appuntamento con Paganfest, uno dei momenti più esaltanti per questo genere musicale. Sul palco dal tardo pomeriggio il folk-metal di Feat, Eluveitie, Primordial, Negura Bunget, Heidevolk e Solstafir

Mark Lanegan Band, 24 marzo, Estragon, via Stalingrado, 83
Ritorno in Italia di un grande cantante e della sua band, con i brani dell’ultimo album, Blues funeral. Mark Lanegan ha iniziato un tour a fine febbraio che lo porterà in una decine di piazze europee.

Foto da Io Medesimo

Tags: , ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑