Mare

Pubblicato il luglio 11, 2012 | da Sergio

0

Costa Smeralda in festa per i suoi primi 50 anni

Nel 1962 il Principe Karim Aga Khan rimane affascinato dal tratto di costa affacciato sull’arcipelago della Maddalena e che fa parte del Comune di Arzachena in Sardegna. Insieme ad un gruppo di sodali crea il Consorzio Costa Smeralda e investe svariati miliardi di lire su un territorio di oltre 30 ettari. Nel giro di due anni vengono costruiti l’Hotel Cervo, l’Hotel Cala di Volpe, l’Hotel Pitrizza e l’Hotel Romazzino. E con questi nasce il mito della Costa Smeralda: spiagge, calette, porticcioli, locali e ristoranti per l’élite del pianeta.

Nel 2012 la Costa Smeralda compie i suoi primi 50 anni e naturalmente è tempo di festeggiamenti, anche se non tutto va per il verso giusto, nonostante la pubblicità che l’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha garantito alla splendida località negli ultimi decenni.

Infatti mentre si celebra il mezzo secolo di vita, uno dei locali storici della Costa Smeralda, il Billionaire dell’imprenditore Fabio Briatore, chiude i battenti. Tra i principali motivi dichiarati dal team manager della Renault in Formula c’è l’eccesso di burocrazia e di pressione fiscale.

Ma la Costa Smeralda prosegue il suo dorato cammino, sempre più terra di vacanza per nuovi e vecchi imprenditori e magnati con relativo corollario di starlette, veline e velini. E così, dopo la quarta edizione del Porto Cervo Wine Festival che all’inizio di maggio ha dato il via alla stagione e ai festeggiamenti, sono in calendario numerosi appuntamenti per onorare il cinquantesimo compleanno.

Da giugno fino a settembre negli alberghi storici della Costa Smeralda è ospitata una mostra fotografica dal titolo più che mai esplicativo 50 years of natural glamour. Negli hotel Cervo, Cala di Volpe, Romazzino e Pitrizza saranno presentati al pubblico una decina di scatti inediti realizzati dal fotografo Nello di Salvo che immortalò per Aga Khan una Costa Smeralda ancora selvaggia e incontaminata.

Il programma dei festeggiamenti prevede che tutti i giovedì fino al 27 settembre, nell’ambito dell’iniziativa Eating with the stars, diversi chef presenti nella Guida Michelin si alternino al comando delle cucine dei ristoranti della catena Starwood per preparare le loro specialità, rigorosamente con prodotti a Kilometro Zero, quindi provenienti dalle zone del nord della Sardegna.

Da non perdere è il concerto del 16 luglio presso l’hotel Cala di Volpe di Elton John, ma l’evento clou è per la sera dell’11 agosto quando è prevista l’esibizione di una star della musica internazionale di cui non è stata ancora rivelata l’identità.

La sera del 14 agosto presso l’Hotel Romazzino si balla con la Musica degli Anni ’60 e naturalmente si celebra l’arrivo di Ferragosto con fuochi pirotecnici. Il 15 agosto presso l’Hotel Pitrizza eventi a tema per festeggiare il cinquantennale di Porto Cervo e  il 15 e 16 settembre si terrà la quarta edizione del Porto Cervo Food Festival, sempre sotto l’egida di grandi chef e prodotti gastronomici tipici della Sardegna.

Molte le iniziative proposte anche dai privati. Una per tutte: il 9 agosto, in Piazzetta a Porto Cervo, presentazione della collezione creata da Bulgari in occasione del 50° Anniversario della Costa Smeralda.

Foto di marconav

Tags:


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑