Manifestazioni

Pubblicato il febbraio 22, 2012 | da Sergio

0

8 marzo 2012, Festa della Donna e Fiere in Europa. Un nuovo flirt

Donne! Il prossimo 8 marzo 2012 fatelo strano. Insomma basta con i soliti riti tra spogliarellisti, fiocchetti, amplessi simulati, come noi uomini immaginiamo sia da sempre il vostro 8 marzo. O no? Di più??? Ok, fatti vostri. Comunque quest’anno, anche vista l’età, direi di provare a farlo strano questo 8 marzo Festa della Donna e stupire le amiche con una … proposta indecente. Una visita ad una delle Fiera in Europa aperte in quella data. Ce n’è per tutti i gusti, casa, design, verde, hi-tech, arte, informatica, sociale, turismo o moto … Un pretesto per vedere una città, per conoscere le ultime novità di settore con la certezza che anche nelle città delle Fiere in Italia o in Europa che ti segnaliamo … i locali sono sempre aperti.

Quindi le manifestazioni fieristiche di marzo in Italia o in Europa, aperte l’8 marzo Festa della Donna sono.

Brescia, Casa Design, al Brixia Expo in via Caprera, una mostra d’arredamento, complementi e materiali per la casa. Eventi speciali per il 2012, le serate di galateo e le lezioni dei wedding planner, l’ecosostenibilità e i corsi di istruzione per rinnovare la casa.

Parma, ArtistInMostra, quartiere fieristico Fiere di Parma in viale delle Esposizioni, un momento in cui autori di diverse forme d’arte si incontrano direttamente con i ‘fruitori’ d’arte, senza l’azione di intermediari. Si risparmia quindi?

Pordenone, Ortogiardino, presso il polo fieristico Pordenone Fiere in via Treviso, salone di floricoltura, giardini e orticoltura. Novità per l’edizione Ortogiardino 2012 è il Festival di Giardini di Pordenone Fiere, concorso per i giardini più belli, riproposti in fiera dopo una precedente selezione.

Torino, Expocasa, un’occasione per vedere il Lingotto in via Nizza, con una fiera d’arredamento e idee per abitare. A Expocasa architetti e arredatori incontrano il pubblico e lo aggiornano sulle tendenze dell’interior design e dei nuovi concetti abitativi, nel rispetto delle tradizioni.

Chiude l’8 marzo a Milano, a FieraMilanoCity in p.le Carlo Magno, Mifur, salone della pellicceria e della pelle.

Hannover, CeBIT, presso l’Hannover Messe in Messegelände, uno dei più importanti eventi mondiali per l’informatica, le Tlc e i servizi. Keynote theme dell’Edizione 2012 del CeBIT, il Managing Trust, ovvero come gestire e infondere fiducia e sicurezza ai propri clienti nel mondo digitale. Serve anche con mariti e compagni?

Berlino, ITB Berlin, presso la Messe Berlin in Messedamm, la Fiera internazionale del Turismo. Tutto quello che interessa sapere su viaggi e turismo, destinazioni, tour operator, prenotazioni, alberghi, fornitori, vettori, ecc. Nella sola giornata dell’8 marzo sono previsti 174 incontri, convegni, seminari ed eTravel Lab.

Roma, Motodays, presso la Nuova Fiera di Roma, tra Roma e Fiumicino sulla Portuense, la Fiera delle moto e scooter, ça va sans dire. Per le donne appassionate di due ruote un pretesto per andare a Roma: in Fiera l’8 marzo per la Festa della Donna le signore entrano gratis. Da non perdere le aree di prova dove cavalcare un vero mostro di potenza. Senza doppi sensi.

Karlsruhe, a 75 chilometri da Stoccarda, la Fiera art Karlsruhe, presso la Messe Karlsruhe in Festplatz, fiera d’arte classica, moderna e contemporanea. 222 galleristi da dodici paesi diversi presentano le loro opere nelle più diverse discipline artistiche. Un mercato d’arte che sta assumendo rilevanza a livello internazionale con la presenza di oltre 50 mila visitatori.

Norimberga, Werkstätten:Messe, alla Fiera di Norimberga, NürnbergMesse, in Messezentrum, la più importante esposizione europea per il mondo dei disabili, che quest’anno focalizza la propria attenzione su tematiche politiche e legislative. Un appuntamento fieristico essenziale per rinnovare conoscenze di prodotto e relazioni istituzionali.

Foto di SCA Svenska Cellulosa Aktiebolaget

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑