Internet

Pubblicato il settembre 11, 2012 | da Sergio

0

That’s Florence!: itinerari, curiosità e consigli per visitare Firenze

That’s Florence!, è un portale che accompagna i turisti in visita a Firenze in un tour virtuale diverso dal solito. Lasciando a Wikipedia il compito di descrivere nel minimo dettaglio ciascuna delle opere presenti nelle 45 sale degli Uffizi, i particolari degli altari della navata di sinistra di Santa Maria Novella, le minuzie delle volte ad arcate del porticato interno di Palazzo Antinori, That’s Florence! affronta la visita della città in modo più diretto. E’ una guida di Firenze ricca di aneddoti e curiosità, di modi diversi di guardare ai palazzi, alle chiese, ai monumenti e anche ai caffè storici del capoluogo toscano.

That’s Florence! È una guida di Firenze che accompagna per mano i turisti ad assaporare tutto il gusto che si sprigiona dalla città Culla del Rinascimento dove hanno operato non solo i più grandi artisti dell’epoca, ma anche raffinati artigiani, politici illuminati e visionari di un mondo nuovo, diverso e comunque sempre molto colto.

That’s Florence! presenta Firenze con tutto il suo carico d’arte e di umanità, l’una cosa artefice dell’altra. Perché il passeggiare nelle vie del centro storico, fare shopping negli show room di via De’ Tornabuoni, assaporare le prelibatezze della cucina fiorentina, curiosare tra le vetrine degli orafi di Ponte Vecchio, percorrere i vicoli già percorsi dai Granduchi e dai Cenci, cercare nelle botteghe d’Oltrarno i migliori oggetti in pelle, ferro o cuoio, sono gesti indispensabili tanto quanto visitarei musei, le chiese e i monumenti di Firenze.

Firenze è un luogo quasi sacro, patrimonio di tutta l’umanità, ma è anche una città ricca di curiosità, di possibilità di divertimento, di giardini, di attrazioni contemporanee, di cultura, appuntamenti ed eventi. Firenze oggi vive in bilico tra l’essere un nido d’arte e una metropoli, divisa tra antichi libri ed App per smartphone, tra un mondo classico e la frenesia della vita quotidiana del XXI Secolo.

That’s Florence! vuole raccontare un po’ tutte le storie di Firenze. Quelle con le Maiuscole dei Medici, dei Lorena, dei Savoia, di Michelangelo e Leonardo, del Vasari e del Michelozzo. Ma anche le storie con le minuscole, dei giovani sfaccendati che fischiavano (in verità ancor oggi) le ragazze fuori dal Caffè Gilli in Piazza della Repubblica, della Festa de La Fiorita che ogni anno ricorda il rogo di Frà Girolamo Savonarola, delle api scolpite ai piedi della statua equestre di Ferdinando I in Piazza Santissima Annunziata, dell’Elisir a base di erbe, spezie e zafferano venduto un tempo nella farmacia dei Padri Domenicani in Piazza San Marco, del Diavolino del Giambologna sul muro di palazzo dei Vecchietti in Piazza Strozzi.

That’s Florence! è una guida di Firenze un po’ fuori dai classici schemi. Perché Firenze stessa è diversa da tutte le altre città al mondo, così antica, così moderna, così snob e così popolare.

Foto di Benson Kua

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑