Arte

Pubblicato il giugno 15, 2011 | da Sergio

0

Spoleto è il Festival dei Due Mondi

Eccellenza artistica e competitività con altri eventi internazionali saranno le idee guida della 54° edizione del Festival di Spoleto, il Festival dei Due Mondi. Per l’eccellenza artistica rimandiamo al programma del Festival, per la competitività diamo un nostro contributo con notizie e informazioni.

Per entrare nel clima politico e culturale dell’evento consigliamo il video della presentazione ufficiale con il Ministro alla cultura Giancarlo Galan, e con il grande Vittorio Sgarbi in prima fila al telefonino per 5 minuti.

Per un approccio artistico al Festival c’è il meraviglioso video di musica e immagini montato per la presentazione di questa edizione e con filmati delle ultime: una carrellata dei migliori artisti al mondo.

Da tenere presente: l’edizione 2011 del Festival dei Due Mondi è particolare, perché è dedicata all’ispiratore del Festival, il compositore e librettista Giancarlo Menotti, che lo ideò nel 1958. Nei primi decenni il festival è stato luogo di incontro annuale per il jet set mondiale, della politica e del mondo culturale.

Il Festival di Spoleto è un appuntamento di concerti, spettacoli teatrali, opere, eventi, reading ecc. in teoria per affezionati e adulti. L’organizzazione invece punta a coinvolgere i giovani, con la partecipazione delle scuole di Spoleto e un’offerta speciale: i ragazzi fino ai 18 anni che portano con loro un adulto a uno spettacolo pagano solo 10 euro, l’adulto 1. Totale 11 euro.

Il Festival non poteva non diventare una App per iPad ed iPhone per conoscere il programma, acquistare biglietti, vedere video e girare la città. Importante è non dimenticare di prenotare in anticipo in uno degli hotel di Spoleto.

Infine, quando siete a Spoleto (città sempre ricca di eventi), tra uno spettacolo e l’altro, andate nel cuore del Festival, in centro a Palazzo Collicola, dove è stato allestito lo Spazio Umbria, 300 metri quadri di cortile copert0. Qui si tengono le conferenze stampa e gli incontri con tutti gli artisti, registi, attori, ballerini, personaggi della moda e dello spettacolo presenti al Festival.

Foto di pizzodisevo

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑