Sapori

Pubblicato il febbraio 7, 2011 | da Giulia

0

La capitale italiana della cioccolata: Torino

C’è chi dice che una tazza di cioccolata alla pasticceria Baratti&Milano di Piazza Castello a Torino sia una esperienza ineguagliabile. Ma in tutta Torino l’esperienza del cioccolato è davvero un momento magico. Perché la città è il cuore del Distretto Industriale italiano del cioccolato fatto di antiche cioccolaterie, rivendite al dettaglio e all’ingrosso, aziende artigiani e industriali. E se in Italia il ruolo di Torino nel settore del cioccolato è di indiscussa leader, la città è stata anche la prima Capitale del Regno d’Italia nel 1861. Così, i 150 anni dall’Unità del Paese, non potevano che essere allietato dal dolce nettare.


A iniziare da Cioccolatò, manifestazione internazionale dedicata al cioccolato (25 marzo-3 aprile), che rende omaggio all’anniversario con un’edizione straordinaria per unire l’Italia all’insegna del cioccolato: in Piazza Vittorio Veneto sarà realizzata una riproduzione in scala dell’Italia completamente realizzata in cioccolato.

Cioccolatò si svilupperà nel centro storico dove saranno proposti più di sei mila prodotti diversi, tra piemontesi, italiani e stranieri. Nel corso della manifestazione in città ci saranno attività di animazione e culturali, mostre e incontri dedicati al cioccolato.

I turisti golosi che intendono visitare Torino e Cioccolatò possono richiedere il Chocopass (valido per l’intero anno), che offre sconti e promozioni. Cioccolatò è una manifestazione che attira decine di migliaia di persone, tra addetti ai lavori e turisti che approfittano dei pacchetti messi a disposizione dagli operatori turistici e dagli hotel di Torino.

Foto di Sister72

Tags:


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑