Eventi

Pubblicato il aprile 26, 2014 | da Maurizio Beolchini

0

Festa di Primavera a Montalcino

La festa di Primavera di Montalcino, inizia il lunedì precedente, il 28 aprile, perché la tradizione vuole che si tenga la prima settimana del mese di maggio con bancarelle aperte tutti i giorni fino a sera nella piazza e nelle vie centrali.

Si festeggia oltre la primavera avanzata, che da queste parti si vive con naturalezza tutti i giorni, anche il ritorno alle lunghe serate ed ai tramonti senza fine, magari davanti ad un buon calice di Brunello ed una bruschetta croccante.

È superfluo descrivere una delle più aggraziate località toscane, va però sottolineato come da diversi Paesi tengano in memoria queste semplici manifestazioni, in fondo quasi povere, rispetto ad altre Fiere anche toscane e siano infatti comunque numerosi in questi giorni i turisti stranieri che ne affollano agriturismi e strade.

Tamburini, sbandieratori, sfilate in costume, ma soprattutto tanta natura e tanta gioia, questo è l’ingrediente principale di queste feste e forse un po’ è anche quello segreto del buon vino di queste terre.

Tags:


A proposito dell'autore di questo post

Un'amica giornalista mi chiamò nell'87 architetto pentito perché dopo l'esame di stato passato con 40 avevo scelto di aprire un Pub. Poi nel 2000 in piena bolla Internet ho finalmente scoperto che la birra irlandese era migliore di quella di Porta Romana e dopo avere venduto tutto su Ebay come Matteo Caccia sono partito per Dublino. Dopo quindici anni di andarivieni mi è pure passata la paura del volo e sento fratello questo leggendario popolo irlandese a metà tra il pragmatismo inglese ed il possibilismo napoletano!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑