Spettacoli

Pubblicato il giugno 1, 2011 | da Giulia

0

Estate 2011 a Vienna: concerti, mostre e feste sul Danubio

In estate Vienna si trasforma e l’austera città imperiale dei mesi invernali lascia spazio ad una vivace metropoli allegra e colorata. Il clima caldo, le lunghe giornate, la perfetta accoglienza, rendono la capitale austriaca una meta di viaggio molto interessante: tutta la classica offerta turistica culturale e monumentale si arricchisce di un fitto programma di eventi, manifestazioni e feste. La vecchia città sul Danubio diventa un piacevole luogo di relax e divertimento.

Il panorama degli eventi è davvero diversificato, dalle serate concerto-cena di Schönbrunn, alle aperture straordinarie dei musei, alle feste eno-gastronomiche sulla spiaggia lungo il Danubio, ai numerosissimi concerti. E non solo di musica classica.

Uno degli appuntamenti più attesi è a giugno con l’arte contemporanea: fino al 13 al Belvedere c’è una personale di Egon Schiele dal titolo Ritratti e autoritratti: sono oltre un centinaio le opere esposte di questo artista geniale.

Sempre al Belvedere e presso il Kunstlerhause (la casa degli artisti) sulla Ringstraße per tutta l’estate è aperta una mostra con opere di Hans Makart, artista che influenzò l’arte del ‘900 a cominciare da quella di Klimt. Dal 22 giugno alla Kunstlerhause in Museumsplatz apre la mostra Le surréalisme, c’est moi con una interessantissima serie di opere di Dalì, Bourgeois, Schinwald, Vezzoli per scoprire tramite l’arte il mondo dell’inconscio e del sogno.

Nel corso del ponte di inizio giugno da non perdere è il Concerto di una notte di mezza estate con i Wiener Philharmoniker che si esibiscono nel parco della Reggia di Schonbrunn. Per gli appassionati di musica jazz, dal 15 giugno inizia il Jazz-Fest Wien, mentre per tutta estate le opere in programma alla StaatsOper, in Goethegasse, saranno trasmesse su maxischermo.

Ma il cuore pulsante delgi eventi dell’estate 2011 viennese è il Wiener Festwochen, un evento che si ripete dal 1951 e che all’epoca voleva mostrare al mondo la capacità della città di riproporsi rinnovata dopo gli eventi bellici. L’edizione 2011 delle Festwochen ha un programma di 41 opere provenienti da 23 nazioni. La festa ruota intorno a Giuseppe Verdi e sarà il Rigoletto ad inaugurare gli appuntamenti musicali. Per il teatro, nell’ambito della Festwochen sono previsti appuntamenti con compagnie provenienti da tutto il mondo, Mali e Groenlandia comprese.

Se pensate che Vienna sia solo musei e concerti vi sbagliate. Per tutta l’estate sulle rive del Danubio si fa festa fino a tarda notte. Lungo il grande fiume infatti si trova una spiaggia che di giorno è utilizzata per attività balneari, ma di sera, è luogo di ritrovo e di divertimento nei numerosi locali aperti per la stagione estiva. Dall’happy hour fino a notte fonda con concerti di musica dal vivo e Dj set.

Foto di joiseyshowaa

Tags: , ,


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑