Italia

Pubblicato il maggio 2, 2011 | da Giulia

2

Calabria: 750 km di spiagge incontaminate e centri balneari

La Calabria, splendida regione del sud Italia, ha una conformazione molto particolare. Infatti, in pochi minuti, è possibile cambiare panorama, passando dalle spiagge bianche su un mare cristallino, a montagna ricoperte di boschi che arrivano fino a 1900 metri d’altezza. L’ideale per i turisti in estate: poter godere di giorno del caldo e del mare e alla sera del fresco in montagna.

La costa della Calabria è uno spettacolo inimmaginabile di spiagge, calette, piccole insenature, scogliere, che si affacciano su ben due mari: il mar Tirreno e il mar Jonio per ben 750 chilometri di costa. La parte tirrenica è in genere più rocciosa, mentre quella jonica offre lunghissimi tratti di spiaggia spesso incontaminata, ma anche molto ben attrezzata.

Sul lato del mar Tirreno, tra Villa San Giovanni, Gioia Tauro e tutta la costa del cosentino (in provincia di Cosenza) ci sono spiagge di minori dimensioni chiuse tra speroni di roccia, mentre le spiagge della costa ionica sono di grandi dimensioni, larghe e lunghe, di sabbia bianca e fine con alle spalle colline che arrivano al mare.

Tra le spiagge più famose della Calabria partendo dall’alto cosentino sul Mar Tirreno, Tortora e Praia a Mare, località balneari attrezzate e molto frequentate. S. Nicola Arcella con un piccolo porto. La famosissima Scalea, centro storico e turistico. Diamante, molto conosciuta e attrezzata. La spiaggia di Guardia Piemontese, con il paese a oltre 500 di altezza famoso per le sorgenti termali.

Proseguendo verso sud si trova il lido di Marina di Paola, anch’esso ben attrezzato. Amantea, con strutture turistiche e alberghiere. Le nuove località con appartamenti in affitto, hotel e buone spiagge attrezzate di Falerna Marina, Gizzera Lido e Briatico. E poi Tropea, che merita un capitolo a sé, per le magnifiche scogliere e la storia millenaria.

Capo Vaticano è inconfondibile per il mare color cristallo e le piccole spiagge tra le scogliere. Nicotera, molto ben organizzata per accogliere i turisti è poco prima di Taureana che è il litorale della città di Palmi. Dopo Scilla, ottimo centro balneare, si arriva a Reggio Calabria con il lungomare che si affaccia sulla Sicilia.

E poi si risale verso nord con la costa ionica. Tra le prime località troviamo Bovalino, Sidereo, Marina di Gioiosa Ionica con la grande spiaggia e lo sviluppo turistico e Roccella Ionica con i numerosi alberghi. Il mare azzurro di Noverato è poco prima del Lido di Caminia famoso tra gli amanti del windsurf.

Anche sullo Jonio si sono sviluppati recentemente nuovi centri turistici, come Copanello e Le Castella, vicino al più famosi Capo Rizzuto e Capo Colonna. Dopo Crotone ci sono le spiagge di Sibari con i dintorni ricchi di testimonianze archeologiche e di Villapiana antico centro ma moderna località balneare molto attrezzata per le attività sportive.

Foto di William Veder

Tags: , ,


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



2 Responses to Calabria: 750 km di spiagge incontaminate e centri balneari

  1. Giovanna says:

    Tropea e’ decisamente una delle mie destinazioni preferite, oltre alle funzionali strutture turistiche ed il mare cristallino, adoro l’ospitalita’ della gente.

  2. Giulia says:

    a una trentina di chilometri da Tropea c’è Pizzo dove fanno il famoso Tartufo di Pizzo, un gelato che è talmente buono, originale, unico e fantastico che è IGP, Indicazione Geografica Protetta. Consigliato affogarlo nel Sammarzano o nel Marsala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑