Germania

Pubblicato il marzo 10, 2010 | da Sergio

0

Berlino: i quartieri di Schöneberg e Friedrichshain

Dopo aver parlato dei quartieri di Kreuzberg e Charlottenburg torniamo a  Berlino tra i quartieri di Schöneberg e Friedrichshain…

Schöneberg

Schöneberg è un quartiere residenziale nella zona sud-occidentale della città. Qui J.F. Kennedy pronunciò la frase “Ich bin ein Berliner”, qui nacque l’attrice Marlene Dietrich e dove si svolge il mercato di Winterfeldplatz  (uno dei più belli della città, con abbigliamento e gastronomia), ma soprattutto è dove si trovano locali e night frequentati dalla comunità gay.

Nella stazione della metropolitana U-Bahn una targa commemora gli omosessuali, uomini e donne, massacrati nei campi di concentramento. In Nollendorfplatz, centro del quartiere, c’è il Metropol, un ex teatro diventato discoteca. Due dei locali più famosi della zona sono Mr. Hu, in Goltzstrasse 39, frequentato da studenti e artisti, e il Café M, sempre in Goltzstrasse ma al 33, dove ascoltare musica rock dal vivo.

Da vedere nel quartiere la campana della libertà in piazza J.F. Kennedy del vecchio municipio di Berlino Ovest, il Kaufhaus des Westens (KaDeWe) il più grande magazzino d’Europa, sette piani, 26 ascensori, 400 mila articoli diversi, oltre 50 mila visitatori giornalieri. In zona anche due parchi, Rudolph-Wilde-Park e Heinrich-von-Kleist-Park.

Alcune delle piazze più famose del quartiere sono Bayerischer Platz, con le abitazioni degli intellettuali e degli artisti, Innsbrucker Platz, Nollendorfplatz e Wittenbergplatz dove all’angolo con Tauentzienstraße c’è il grande magazzino KaDeWe. Visualizza gli hotel a Berlino Schöneberg, camere a partire da €24

Friedrichshain

east_side_gallery
Friedrichshain è il più piccolo quartiere della città di Berlino, amato da tutti coloro che amano la vita culturale e notturna. Friedrichshain è uno dei quartieri che ha subito le maggiori trasformazioni e ristrutturazioni nel corso degli anni e ancor oggi è in continuo cambiamento: i prezzi delle case sono tra i più alti della città. È un quartiere noto perché frequentato da artisti, studenti, giovani, pieno di locali e uno dei centri della vita notturna cittadina.

A Friedrichshain, nella parte orientale del Volkspark Friedrichshain, c’è il centro sportivo Sport-und Erholungszentrum, il più grande della città. Lungo le rive della Sprea c’è il pezzo di Muro più lungo ancora conservato su cui c’è una permanente galleria di murales che vanno a formare la East-Side-Gallery dove hanno dipinto le loro opere decine e decine di artisti di strada tra i più famosi al mondo.

In zona una delle vie principali è la Karl-Marx-Allee che inizia ad Alexanderplatz e arriva nel quartiere Mitte. In zona anche il già citato Volkspark Friedrichshain con la fontana Märchenbrunnen, in stile neobarocco con vasche in pietra di Tivoli. Uno dei locali più famosi del quartiere è il Matrix Club, in Warschauer Platz 18, all’interno della stazione della metropolitana, dedicato alla musica techno. Visualizza gli hotel a Berlino Friedrichshain, camere a partire da €25

Foto del KaDeWe di kentwang
Foto della East Side Gallery di b_hurwitz

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑