Feste

Pubblicato il agosto 18, 2011 | da Giulia

0

Artisti di strada + Ferrara = Ferrara Buskers Festival

Artisti e musicisti di strada saranno … in strada dal 20 al 28 agosto a Ferrara nel classico appuntamento del Ferrara Buskers Festival. La manifestazione nasce nel 1988 per valorizzare proprio queste figure di artisti provenienti da diversi Paesi che riempiono le piazze e le vie della città con i loro strani strumenti e costumi per la gioia degli oltre 800 mila spettatori che assistono alle performance. Il Ferrara Buskers Festival è un evento conosciuto ormai in tutto il mondo ed è il più importante del suo genere.


Negli anni il Ferrara Buskers Festival ha raggiunto livelli davvero importanti per la quantità e qualità degli artisti partecipanti ed è diventato un’interessante voce per l’economia della città. Gli hotel di Ferrara nei giorni del Festival registrano il tutto esaurito e così i ristoranti e i locali del centro storico.

Per Ferrara è un evento culturale tra i più prestigiosi del ricco calendario annuale. La manifestazione degli artisti di strada è un entusiasmante giro del mondo di sonorità e performance fantasiose, una festa mobile con sorprese ad ogni angolo di strada: un fiume di allegria che pervade tutta la città.

In quesi giorni a Ferrara si respira un’aria di internazionalità anche per la grande partecipazione di stranieri che diventano poi testimonial nel loro Paese di questo evento. Ma i veri protagonisti sono i buskers, gli artisti girovaghi che quotidianamente porgono al pubblico il loro cappello per vivere e continuare questa loro antica professione. Ed è così anche nei gironi del Festival. Gli artisti di strada che partecipano al Ferrara Buskers Festival non percepiscono alcun compenso e si affidano alla generosità degli spettatori.

Una anteprima del Ferrara Buskers Festival si svolge a Comacchio il 19 agosto mentre il vero e proprio festival inizia a Ferrara sabato 20 e si conclude domenica 28 agosto. Ogni notte dopo mezzanotte il Festival prosegue Ferrara Music Park con il Buskernight.

Foto di °Simo°

Tags: , ,


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑