Internet

Pubblicato il maggio 7, 2013 | da Sergio

0

App Varazze Turismo: la città a portata di mano

L’App Varazze Turismo scaricabile da iTunes e Google Play Store è la nuova guida turistica interattiva della città realizzata dall’amministrazione comunale.

La guida è uno strumento di viaggio: racconta nel dettaglio cosa fare e cosa vedere a Varazze prima o dopo i bagni di sole e di mare. Perché Varazze non è solo spiaggia attrezzata e alberghi vista mare. Varazze è un centro culturale e di divertimento, è shopping, natura e borghi medioevali nel Parco regionale del Beigua, prodotti tipici ed eventi.

La conferenza stampa di presentazione della nuova App ‘Varazze Turismo’ si è svolta al Terminal di Costa Crociere a Savona. È l’assessore al turismo del Comune di Varazze, Enrico Schiappapietra, a spiegare il perché di questa anomala location. “Grazie della Provincia di Savona abbiamo potuto investire risorse economiche e umane per realizzare un progetto articolato”.

Infatti l’App è solo uno degli elementi di un nuovo progetto nell’ambito del Sistema Turistico Locale. “Gli altri elementi, ricorda l’Assessore, sono un pulmino per portare i turisti a visitare l’entroterra varazzino, un furgone Fiorino per il trasporto di materiale utile nelle escursioni di mare o di terra, una barca per fare scuola di vela e soprattutto una crociera con destinazione Lanzarote, nelle Canarie, con Costa Crociere”.

Perché la crociera alle Canarie? Perché 700 anni fa il mercante navigatore Lanzerotto Malocello ri-scoprì (dopo i romani secoli prima) l’arcipelago delle Canarie. Gli piacquero così tanto che sull’isola di Lanzarote, che da lui prese nome, si fermò 20 anni. In ricordo di ciò, il Comune di Varazze e Costa Crociere organizzano una crociera speciale che si svolgerà tra il 18 e il 29 novembre.

Nella App Varazze Turismo l’interfaccia multilingue è ben studiata e semplice da usare. Dal menù principale si accede a varie aree: contatti utili, ospitalità (hotel, appartamenti, B&B, ecc), ristoranti e locali, shopping, prodotti tipici, entroterra, arte e cultura, outdoor (itinerari sui monti del varazzino), eventi, ambiente e ‘vivere il mare’ con presentazione degli stabilimenti balneari di Varazze, del museo del mare, del Varazze Club Nautico, delle attività di ittiturismo e pescaturismo.

Ogni voce ha ulteriori declinazioni, ottime fotografie, spiegazioni e approfondimenti per permettere ai turisti di vivere una vacanza a Varazze a 360 gradi. Inoltre l’App sarà interfacciata con il sistema MyAriadne sviluppato da Ezd Technologies che permette di inquadrare con la videocamera degli smartphone una porzione di territorio, una via o una piazza e di avere informazioni relative ai luoghi di interesse turistico, ai locali o ai servizi utili.

Il tutto inoltre senza dimenticare l’Era analogica: è infatti disponibile una guida cartacea che riporta codici QR Scan che fotografati con smartphone o tablet permettono di collegarsi e visualizzare le informazioni in digitale.

Un piccolo difetto della nuova App? Non riporta informazioni utili per l’accessibilità della città da parte di persone disabili. Sollecitato da Traveleurope sull’argomento, l’Assessore Schiappapietra ha assicurato che a breve provvederanno a integrare le informazioni. C’è qualcuno che si offre per tenere la situazione monitorata? 🙂

Tags:


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑