Idee di viaggio

Pubblicato il Marzo 24, 2016 | da Andrea Guerriero

0

Metti una vacanza a spasso per le isole della Grecia

Siete in cerca di una vacanza che possa coniugare relax, divertimento e stupende distese di sabbia bianca circondate da acqua cristallina? Allora evitate di perdere tempo con mete esotiche, perché il paradiso è proprio dietro l’angolo. Parliamo della Grecia, un paese stupendo che può vantare isole da perderci la testa. Vediamo insieme come organizzare una vacanza a spasso per le isole greche.

Come andare in Grecia

Il mezzo di trasporto più conveniente per andare in Grecia è senza dubbio l’aereo, grazie alla brevità del viaggio e alla possibilità di trovare numerose offerte di voli low cost, con inclusa l’opportunità di usufruire di comodi pacchetti vacanze all inclusive. In realtà, dipende tutto dal versante greco che volete visitare: ad esempio, per andare a Mykonos, Santorini ed in altre isole dell’Egeo vi converrà l’aereo, vista la lontananza dall’Italia. Al contrario, il traghetto ed il catamarano sono consigliati per le isole greche più vicine all’Italia: non tanto per il tempo (perché impiegano comunque molto più dell’aereo), quanto per la rusticità ed il grado di avventura della vacanza.

zacinto

Come spostarsi nelle isole

La bicicletta rappresenta indubbiamente un’ottima soluzione per spostarsi all’interno delle isole, ma spesso è tutto reso più arduo per via del caldo e dell’aria particolarmente secca, soprattutto d’estate. Il consiglio è di sfruttare le linee di autobus che sono davvero ben strutturale e puntuali, o in alternativa i taxi, che offrono anche corse cumulative. Evitate le reti ferroviarie.

astypalea

Le isole greche più belle

Mykonos, Santorini, Kos: avrete solo l’imbarazzo della scelta, dato che ognuna di esse è famosa per le sue enormi distese di sabbia e per la bellezza del mare di un blu cristallino. Se amate la vita notturna, le discoteche ed un turismo generalmente under-30, il consiglio è di visitare Mykonos, che ha però il difetto di essere molto cara. Anche Rodi è molto affascinante, per via degli antichi villaggi di pescatori. Ma se il vostro desiderio è visitare un’isola meravigliosa ma poco turistica, Koufonissi è quella che fa per voi: selvaggia, incontaminata e con un solo piccolo villaggio dotato di pensioncine molto caratteristiche. L’ideale per chi sfugge i turisti, il caos cittadino e le automobili: dovete infatti sapere che a Koufonissi si muovono tutti in bicicletta o a piedi. Molto belle anche Schinoussa, famosa per il suo piccolo centro storico e per le campagne piene di profumatissimi fiori, e Iraklia, nota per la calma delle sue spiagge deserte, e per l’ottimo pesce che è possibile mangiare secondo ricette molto tradizionali. Infine Alonissos che, per via della natura selvatica, somiglia molto all’Isola che non c’è di Peter Pan.

alonissos

Quando andare in Grecia

Il consiglio è di andare in vacanza in Grecia da aprile a novembre e, se volete evitare la ressa turistica, intorno a fine settembre troverete una temperatura magnifica e tantissime spiagge praticamente senza nessuno. Prima di partire, però, stipulate una polizza viaggio per non rovinare la vostra vacanza perfetta: su Internet potrete trovare tantissime informazioni oltre alla possibilità di confrontare le assicurazioni viaggio su siti come Facile.it, che permettono di comparare le offerte in corso e di trovare facilmente quella che più si adatta alle vostre esigenze.

kalymnos


A proposito dell'autore di questo post

Ciao, sono Andrea, blogger di viaggio, programmatore web, apprendista seo e fotografo amatoriale di Milano. Amo leggere, amo la musica, amo viaggiare, soprattutto quando sono in missione e il conto lo paga l'azienda! Amo la fotografia, soprattutto come strumento per raccontare esperienze, luoghi, eventi e persone. La mia macchina fotografica (una Nikon D300) è sempre con me, e questo mi aiuta a condividere la mia vita con il resto del mondo. Entrare in contatto con nuove persone, stili di vita e tradizioni straniere, e scriverne una volta tornato a casa è tutto quello che posso chiedere.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su ↑