Arte

Pubblicato il aprile 8, 2011 | da Sergio

0

Tallinn, capitale europea della Cultura 2011: oltre 7 mila eventi

Nel 2011 Tallinn, capitale dell’Estonia, è stata eletta Capitale Europea della Cultura 2011. Si tratta di un riconoscimento importante per una bellissima città, già apprezzata meta turistica, che vuole accreditarsi tra le più importanti città storiche d’arte del Vecchio Continente.

E’ un anno importante per Tallinn, eletta Capitale europea della Cultura per il 2011. Sono oltre 7.000 gli eventi culturali e le manifestazioni programmate da gennaio a dicembre, che vedono nella primavera e durante l’estate i momenti più interessanti.

Non manca nulla nella programmazione, dai concerti alle mostre d’arte, dagli appuntamenti ludici ai congressi internazionali. Uno dei momenti clou è l’inaugurazione del Maritime Museum che diventerà il più grande museo marittimo dell’Europa del nord.

Di seguito una breve rassegna di alcuni degli eventi in programma.
Aprile. Il 9 Tallinn City Theatre organizza il premio internazionale New Baltic Drama 2011; il 14 si tiene il festival internazionale della canzone giovane Song of the Stars 2011; il 20 il Norwegian Punkt festival di jazz si trasferisce a Tallinn; il 24 ancora eventi per i più piccoli negli spazi del Museo all’Aperto.

Maggio. L’8 si apre il Tallinn Print Triennial ospitato presso il Kumu Art Museum; il 14 i musei e i palazzi delle isituzioni rimangono aperti tutta notte; la notte del 20 il Kumu Art Museum si trasforma in una concert hall, con musica e film a ritmo continuo; il 26 è la notte dei poeti e della letteratura con l’HeadRead’ literature festival; il 28 in tante piazze della città si tiene il Fun Tallinn 2011, con spettacoli di cabaret.

Giugno. Il mese si apre con il Tallinn Bicycle Week, con le biciclette padrone della città; l’8 si esibisce la Russian State Philharmonic Orchestra; l’11 è il giorno del ritmo con AfroReggae and Trumm-It e del corteo delle maschere del Carnevale di Venezia; il 17 tutti riuniti per il Rabarock, evento nazionale di musica rock inaugurato nel 2005: oltre 15 mila appassionati che si ritrovano nel piccolo villaggio di Järvakandi.

Luglio. Si ripete l’esperienza del Youth Song and Dance Festival (1-3 luglio), mentre il 7 è il giorno dedicato al Medioevo, con cortei mascherati e grandi tavolate di gastronomia medioevale; il 9 apre l’Estonian Pops Festival 2011, con gruppi dall’estremo nord dell’Europa; il 14 si ammirano i suonatori ambulanti con i loro strani strumenti nel corso dell’International mechanical organ festival; il 21 è giornata di Giochi della Gioventù; il 29 tutti al Coastal Folk Festival, dove viene presentata la vita nei secoli passati delle culture del nord Europa.

Agosto. Il 6 si inaugura il PäriMusi, programma di performance folkloristiche; il 13 grande appuntamento sportivo con il Sprite Streetball Tallinn Open 2011; il 20 è ancora di scena la tradizione con Peipus, storie, musiche e sogni di migranti; sempre il 20 uno degli eventi più importanti con il Tallinn’s Song Festival Grounds, appuntamento rock- pop con musicisti dall’Estonia, Lituania, Russia, Finlandia e Svezia.

Per il programma completo degli oltre 7000 eventi: www.tallinn2011.ee/eng

Foto di archer10 (Dennis)

Tags:


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑