Internet

Pubblicato il luglio 20, 2011 | da Giulia

0

Lignano: il posto al sole è prenotabile via web

Preferisci un ombrellone con sdraio in prima fila o più vicino ai giochi dei bambini? Vicino al passaggio o a ridosso del bar? La scelta adesso si può fare prima di partire comodamente seduti davanti al Pc. E’ il servizio offerto dalla società Lignano Sabbiadoro Gestioni attivo in più di dieci stabilimenti balneari sulla spiaggia di Lignano: con pochi click si sceglie il periodo, l’ombrellone con i due lettini standard e si paga direttamente online. Comodo!


Un servizio davvero utile per risparmiare tempo e non essere più costretti, soprattutto nei giorni di punta, a lunghe attese prima che il gestore dello stabilimento riesca a soddisfare tutte le richieste. L’ombrellone con i classici due lettini è prenotabile online prima della partenza scegliendo tra quelli liberi.

La visualizzazione, per chi conosce il meccanismo, è identica a quella della prenotazione del posto a teatro. Solo che invece del palcoscenico le prime file sono … fronte mare. I puntini verdi sono gli ombrelloni liberi. Si clicca e immediatamente viene visualizzato il costo totale per il periodo prescelto. In due veloci passaggi si è rimandati al sito sicuro della banca per il pagamento online. All’arrivo in spiaggia basta presentare la ricevuta stampata e il gioco è fatto.

Il servizio proposto è attivo negli stabilimenti 1, 1Bis, 1Ter, 4, 5 ,6, 7 ,10, 11, 17 e 18 di Sabbiadoro e l’acquisto online può essere effettuato con carta Visa o Mastercard sul sistema di pagamento di Banca Intesa.

Ma il gioco tecnologico non finisce qui, perché anche quest’anno tutta la spiaggia di Sabbiadoro è coperta da rete Wi-fi per la connessione a Internet da Pc, tablet e smartphone. Per connettersi gratuitamente dagli stabilimenti sulla spiaggia è sufficiente richiedere i dati d’accesso all’Agenzia del Turismo di via Latisana o presso la Terrazza a Mare sul Lungomare Trieste. Gli stabilimenti ‘connessi’ hanno una insegna Free Wi-Fi zone.

A mio parere rimane però una questione di fondo da risolvere: è davvero il caso di portarsi Internet anche in spiaggia?

Foto di schlaeger

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑