Sport

Pubblicato il 31 Gennaio, 2019 | da Andrea Guerriero

0

Il giro d’Europa con la Champions League

Lo spettacolo della Champions League, la principale competizione calcistica europea per club, scalda i cuori di tutti gli appassionati di questo sport. Questo perché in questo torneo si sfidano le migliori squadre del continente europeo, quello dove il calcio è tradizione ormai da oltre un secolo e dove le migliori infrastrutture ospitano partite di ogni genere. Non è un caso, dunque, che in ogni angolo di Europa si respiri la Champions, un torneo grazie al quale i calciatori viaggiano in tutto il vecchio continente e sentono sulla loro pelle l’emozione e il calore dei cittadini europei. L’edizione di quest’anno, che a breve riprenderà dopo la consueta pausa invernale, vede una serie di accoppiamenti piuttosto stimolanti agli ottavi di finale, il primo stadio ad eliminazione diretta, dove gli errori non sono più permessi. La fase in questione, che inizia a metà febbraio, presenta vari scontri di diverse proporzioni tra i quali spicca quella in cui è coinvolta una squadra italiana.

Nel grande giro d’Europa della Champions, una delle sfide più interessanti è senza dubbio quella tra Atlético Madrid e Juventus. La squadra allenata da Massimiliano Allegri è senza dubbio una delle favorite dalle scommesse sul calcio che accompagnano questa competizione, sia per una questione di rosa sia per la grande voglia che hanno i bianconeri di rompere la maledizione europea che non li vede trionfare dal 1996. Con l’andata che avrà luogo presso lo stadio Wanda Metropolitano di Madrid, che sarà anche la sede della finale del 1 giugno, e il ritorno in quel dell’Allianz Stadium di Torino, i bianconeri proveranno ad approfittare del vantaggio di giocare il ritorno in casa, sebbene sarà dura uscire indenni dal Wanda, dove l’Atlético conta sull’appoggio di una grande tifoseria. 

Un altro doppio scontro divertente sarà sicuramente quello tra Manchester United e Paris Saint-Germain, con i parigini che dovranno però fare a meno della loro stella Neymar Jr, bloccato per un nuovo infortunio al piede. Gli inglesi, che da quando in panchina Ole Gunnar Solskjær ha sostituito José Mourinho hanno svoltato in quanto a gioco e risultati, sono adesso i favoriti per quanto riguarda l’eliminatoria, anche perché l’assenza di Neymar sarà pesante per i parigini. La sfida incrociata tra i fenomeni francesi Paul Pogba e Kylian Mbappé sarà un’altra componente molto interessante di questo ottavo di finale.

Ajax e Real Madrid si sfideranno in un confronto tra grandi glorie, sebbene gli olandesi non vincono ormai da tempo. I lancieri, tuttavia, stanno esprimendo un grande calcio e potrebbero approfittare della stagione a corrente alternata di un Real che si è perso dopo l’addio di Zidane. Lo scontro tra Liverpool e Bayern Monaco è uno dei più equilibrati di tutti, così come quello tra Tottenham e Borussia Dortmund. Il Barcellona, dal canto suo, ha invece tutti i favori del pronostico contro il Lione. Tuttavia, in Champions è sempre meglio non sottovalutare l’avversario perché il giro d’Europa del pallone a volte può provocare sensazioni vertiginose.


A proposito dell'autore di questo post

Ciao, sono Andrea, blogger di viaggio, programmatore web, apprendista seo e fotografo amatoriale di Milano. Amo leggere, amo la musica, amo viaggiare, soprattutto quando sono in missione e il conto lo paga l'azienda! Amo la fotografia, soprattutto come strumento per raccontare esperienze, luoghi, eventi e persone. La mia macchina fotografica (una Nikon D300) è sempre con me, e questo mi aiuta a condividere la mia vita con il resto del mondo. Entrare in contatto con nuove persone, stili di vita e tradizioni straniere, e scriverne una volta tornato a casa è tutto quello che posso chiedere.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑