Internet

Pubblicato il maggio 25, 2011 | da Giulia

0

Cosa fai quando aspetti l’aereo?

A volte il tempo in aeroporto sembra non passare mai. Dopo aver varcato la porta del check-in si è in trappola e non resta che occupare il tempo in attesa del proprio volo. Inoltre, per le persone che sono abituate (bene o male non si sa) ad arrivare sempre in anticipo agli appuntamenti l’attesa diventa ancora più lunga. Come passate il tempo quando aspettate per più di un’ora l’imbarco del vostro volo?

E’ la domanda che ha posto un sito specializzato in turismo thailandese. Le risposte sono state un paio di centinaia (era possibile dar risposte multiple), non certo esaustive del mondo dei viaggiatori, ma piuttosto significative, anche perché, diciamolo, quali sono le altre alternative possibili a quelle elencate?

Un dato interessante e che deve far riflettere i fornitori di servizi online è che ben il 26% dei rispondenti naviga in Internet da un dispositivo mobile, pc o smart phone. Le zone wi-fi non sono presenti in tutti gli aeroporti, ma dove ci sono aiutano i viaggiatori a passare il tempo, chi per lavoro chi per diletto.

Una percentuale analoga va a spasso senza meta tra un terminal e l’altro (27%), mentre un buon 20%, ed è una buona notizia, preferisce mettersi comodo e leggere, quotidiani, riviste o un libro.

Il 15% passa in rassegna molto minuziosamente i negozi del duty free, non si capisce bene se acquistando o semplicemente curiosando. Quello che preoccupa un po’ invece è quel 10% che dichiara di andare da un bar all’altro o da un ristorante o da un fast food all’altro: tempo di salire un aereo e questa percentuale o è un po’ brilla o ha lo stomaco pieno e poco adatto ad un decollo.

Percentuali analoghe, pari al 9%, cerca di dormire accucciato su una delle poltrone più o meno comode presenti nelle zone di attesa oppure dichiara senza mezzi termini di non fare assolutamente nulla e quindi si annoia da morire. Infine, percentuali minori si dedicano a massacrarsi di videogiochi.

Tra i commenti al questionario ci sono alcuni spunti interessanti: nell’attesa del proprio aereo c’è chi si dedica all’altro sesso cercando di avvicinarlo con scuse impossibili, c’è chi cerca disperatamente la zona fumatori, chi invece passa il tempo dentro l’edicola-libreria leggendo, senza acquistarli, giornali e riviste.

Foto di Robert S. Donovan

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑