Divertimento

Pubblicato il ottobre 19, 2011 | da Giulia

0

Week end a Milano: zona Navigli chiusa al traffico anche in inverno

L’Amministrazione Pisapia ha approvato una delibera che proroga anche nel periodo invernale la chiusura al traffico nel fine settimana e nei giorni festivi infrasettimanali nella zona dei Navigli. Da ottobre fino a fine febbraio 2012 quindi, dalle 18 del venerdì sera alle 24 della domenica sera, le vie dei locali, dei negozi d’antiquariato e vintage, dei ristoranti etnici e in genere della movida milanese, saranno a disposizione di cittadini e turisti che potranno passeggiare e divertirsi in tutta tranquillità.

La decisione della Giunta milanese arriva dopo contatti e sollecitazioni delle associazioni dei comitati degli esercenti di zona. Agli stessi comitati e associazioni è demandato il compito di effettuare valutazioni e segnalazioni di situazioni problematiche e possibili miglioramenti delle decisioni dell’Amministrazione.

Le zone interessate dalla viabilità pedonale sono quelle dell’Alzaia Naviglio Grande, di via Corsico e via Casale, della Ripa di Porta Ticinese e dell’Alzaia Naviglio Pavese nel tratto tra Viale Gorizia e via Darwin, via Magolfa e via Gola.

La proroga, si legge in un comunicato dell’Amministrazione milanese, “consentirà di vivere al meglio uno degli angoli più suggestivi della città tra shopping, eventi e appuntamenti culturali”.

Ovviamente il transito sarà consentito ai residenti, ai veicoli di soccorso e medici, ai disabili e ai mezzi della Pubblica Sicurezza. In compenso viene confermato il divieto di vendita di bevande e alcolici in contenitori di vetro.

Foto di nguy1

Tags:


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑