Italia

Pubblicato il giugno 8, 2011 | da Sergio

0

Visitare Firenze in 72 ore con la Firenze Card

Anche il Comune di Firenze, in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali, mette a disposizione dei turisti la Firenze Card, una ‘tessera’ che consente di visitare 33 musei cittadini e di utilizzare i mezzi pubblici al prezzo di 50 euro per 72 ore. La card è utilizzabile dal titolare accompagnato da un minorenne.

La Firenze Card è una tessera che consente per 72 ore dalla prima attivazione, di accedere ad un circuito di più di 30 musei, di partecipare gratuitamente ad eventuali attività organizzate dai musei stessi e di spostarsi da un punto all’altro della città utilizzando i mezzi del trasporto pubblico locale, autobus e tram.

In sostanza, la Firenze Card permette di visitare tutti i musei, ville e giardini storici della città senza fare la coda all’ingresso e senza bisogno di prenotazione e di muoversi con gli autobus e i tram pubblici. Tra gli altri vantaggi la possibilità per il titolare della Card di essere accompagnato da un minore di 18 anni cittadino dell’Unione Europea.

Al momento del ritiro della card presso uno dei punti vendita dedicati, viene consegnato un kit informativo dove sono segnalati tutti i musei e i monumenti che aderiscono all’iniziativa: tra questi ovviamente tutti i principali, dagli Uffizi ai musei dei Giardini di Boboli, dalla Galleria di Arte moderna al museo archeologico, dal museo di Palazzo Vecchio alla galleria dell’Accademia.

Il limite principale della Firenze Card è la durata: 72 ore che costringono ad un vero e proprio tour de force per usufruirne completamente. La card viene attivata al momento del primo utilizzo, all’ingresso di un museo o alla prima obliterazione su un mezzo pubblico.

La Firenze card è acquistabile online, oppure in uno dei punti vendita autorizzati: museo di Santa Maria Novella, Palazzo Pitti, Ufficio Informazioni Turistiche del Comune in Piazza della Stazione, quello della Provincia in Via Cavour, museo di Palazzo Vecchio, museo Stefano Bardini in via dei Renai, Cappella Brancacci in piazza del Carmine, museo Nazionale del Bargello in Via del Proconsolo e alla Galleria degli Uffizi.

Cosa ne pensi: il prezzo è giusto? 50 euro per 72 ore …

Foto di Chi King

Tags: , ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑