Italia

Pubblicato il maggio 12, 2011 | da Sergio

0

Villasimius: spiagge e fondali da sogno

A quasi 50 chilometri a est di Cagliari, Villasimius è l’inizio di un tratto di litorale della Sardegna di straordinaria bellezza che termina a Costa Rei. Lunghe spiagge bianchissime, interrotte da calette, scogliere, stagni costieri, faraglioni che spuntano da un mare cristallino. Una località di vacanza davvero speciale.

Ogni angolo del territorio di Villasimius offre panorami mozzafiato, tra i colori della sabbia, del mare, dell’entroterra verde e collinare, e i profumi di mirto e ginestra. Siamo in uno degli innumerevoli angoli di paradiso della Sardegna, isola baciata dalla fortuna e dalla bellezza.

I fondali della costa di Villasimius sono noti a tutti gli appassionati di immersioni. Fondali bassi e sabbiosi che precipitano all’improvviso e fondali rocciosi in prossimità degli scogli, ricchi di vegetazione e pesci.

Le spiagge di Villasimius sono meta tutti gli anni di centinaia di migliaia di turisti. Spiagge attrezzate in prossimità dei villaggi e centri vacanza ma soprattutto spiagge isolate, incontaminate, nascoste dalla vegetazione che cresce fin sulla costa, che è tutelata come Parco marino.

Ogni angolo offre uno spettacolo diverso. Come sulla spiaggia di Punta Molentis, con la sua sabbia bianchissima, circondata da rocce alte più di dieci metri. Oppure la spiaggia di Giunco, vicina a Cava Usai con l’antica torre, con diversi punti di ristoro e la possibilità di affittare ombrelloni. O la spiaggia di Silias, antico porticciolo, con la sabbia scura e ferrosa, vicino a Capo Ferrato.

Campus e Campu Longu sono tra le principali spiagge della costa di Villasimius, così come molto frequentate sono le zone di Capo Carbonara e Cala Caterina. Sulla costa orientale di Capo Carbonara si trova Cala Burroni, nelle cui vicinanze è visitabile una antica cava di granito. A seguire si susseguono la deliziosa spiaggetta di Timi Ama, Simius, Riu Trottu con il fondo ghiaioso. In fondo a questa striscia ininterrotta di sabbia e mare si arriva a Cala Proceddus dove terminano le località balneari di Villasimius.

Foto di kruder396

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑