Sport

Pubblicato il luglio 4, 2011 | da Sergio

0

Il pattinaggio freestyle a Porto Recanati il 9-10 luglio

La tappa italiana del Campionato Mondiale di pattinaggio freestyle si terrà a Porto Recanati il 9 e il 10 luglio. L’evento è organizzato dalla associazione di pattinaggio artistico e pattinaggio freestyle Conero Roller di Castelfidardo.Per tutti gli appassionati di pattinaggio freestyle è un evento da non perdere. Una due giorni di sport sulle 4 ruote, in parallelo e in linea, ma anche di musica e di mare.

L’appuntamento è per il primo pomeriggio del 9 luglio nella location messa a disposizione dal Comune di Porto Recanati in via Marinai d’Italia davanti allo stabilimento balneare Oasi.

Saranno oltre una cinquantina gli atleti provenienti da tutto il mondo che si confronteranno nella tappa italiana del campionato del mondo. Sono previste tre discipline, Speed Salom, Style Classic e Style Battle.

In palio il titolo di migliore skater del Conero. L’alto livello della manifestazione è garantito dalla presenza di alcuni dei nomi più famosi e prestigiosi per queste discipline, a partire, per lo speed slalom e style slalom, dal Coreano Kim Sung jin, dal numero 2 per lo style slalom il tedesco Martin Sloboda, e dalla numero 1 di speed slalom, l’italiana Barbara Bossi. Per l’Italia sono ben otto i campioni presenti, tra cui la campionessa italiana Camilla Morbidoni.

Il programma della manifestazione prevede:
– Sabato 9 Luglio
Ore 15.00 Qualifiche Speed Slalom M/F
Ore 16.30 Qualifiche Style Slalom M/F
Ore 21.30 Style Classic M/F
– Domenica 10 luglio
Ore 10.00 Finale Speed Slalom M/F
Ore 14.00 Finale Style Slalom M/F
Ore 16.30 Premiazioni e bagno conclusivo

Tutte le informazioni su www.coneroroller.it

Foto di wsilver


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑