Regno Unito

Pubblicato il gennaio 4, 2011 | da Giulia

2

Il benessere è a Bath, tra terme e storia

Bath è una deliziosa città del Regno Unito nella contea del Somerset, il cui nome prende origine dai bagni termali costruiti dai romani. Le acque calde e sulfuree di questa zona sono conosciute fin dall’antichità e i palazzi in stile georgiano e palladiano hanno permesso alla città di vedersi conferito il titolo di Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

La città sorge sulle rive del fiume Avon ed è circondata dai rilievi delle Cotswolds e delle Mendip Hills. Il centro storico è stato realizzato proprio per ospitare i visitatori delle terme e raccoglie alcuni dei principali monumenti e attrazioni turistiche della città, come le stesse Terme romane, la Abbey Church cattedrale in stile gotico e la Guildhall il municipio della città. In stile neo-classico palladiano a cura dell’architetto John Wood è il Royal Crescent con il Circus, complesso residenziale a forma di mezzaluna. La città è nota anche per il tipico colore della pietra utilizzata per gli edifici, una arenaria di colore beige.

Ma l’attrattiva della città sono sicuramente le terme che tra il 2000 e il 2006 hanno visto la nascita di un nuovo e moderno centro a cura dell’architetto Grimshaw. L’opera realizzata ha permesso il recupero e il restauro di cinque vecchi edifici e l’edificazione di una nuova struttura.

Nel corso del tempo la città di Bath si è attrezzata nel migliore dei modi per ospitare i numerosi turisti che la visitano ogni anno per frequentare le terme. Sono oltre una ottantina gli hotel di Bath e oltre 200 i B&B. In tutta la città inoltre sono presenti moltissimi locali e ristoranti.

Foto di bichologo_errante

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Quando scrivo viaggio, quando sogno viaggio, quando vivo vorrei sempre viaggiare. Purtroppo non riesco a scappare quanto vorrei, ma per fortuna il mio lavoro mi porta in giro per il mondo, a contatto con la gente. Quando torno mi chiudo dentro la mia stanza e ritorno da dove sono arrivata con la penna o la tastiera. Amo leggere i post di viaggio che si trovano nella rete. Ogni volta che raccontate di un vostro viaggio ... io vorrei essere stata lì con voi.



2 Responses to Il benessere è a Bath, tra terme e storia

  1. ANGELO says:

    E’una delle citte’ inglesi che preferisco.
    Ricordo di aver impiegato piu’di 45 minuti per trovare parcheggio..se noleggiate una macchina per andare il fine settimana, vi consiglio di partire la mattina molto presto.
    Vale veramente la pena di visitarla, dalle terme romane alle cattedrali gotiche e i meravigliosi pub inglesi-

  2. Giulia says:

    A me ha impressionato il Royal Crescent. Da una parte così austero e dall’altra così popolare. Sono pazzi questi inglesi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑