Hotel

Pubblicato il febbraio 1, 2012 | da Sergio

0

Gli hotel dell’amore e del peccato per San Valentino

Il vescovo Valentino di Interrama (Terni) venne lapidato e poi ghigliottinato il 14 febbraio del 270 d.C. La sua colpa era stata quella di non accettare ‘l’invito’ dell’imperatore Claudio II, noto pazzo, ad abbracciare nuovamente il paganesimo.

Valentino era amico degli innamorati, dei giovani amanti che si amavano in nome della Fede. Ma la festa di San Valentino è stata istituita un secolo dopo dalla chiesa cattolica per mettere fine ad una pratica perpetrata in nome del dio Lupercus.

Si trattava di un rito pagano (vedi tu i corsi e ricorsi storici) secondo il quale gli aderenti a questa fede ogni anno cambiavano partner in nome della fertilità (in un’urna venivano inseriti i nomi di uomini e donne e le coppie si formavano per estrazione). Stanchi di tanta promiscuità le gerarchie cattoliche cercarono un santo che sostituisse Lupercus e la scelta cadde su Valentino.

Festeggiare in modo degno ed elegante oggi San Valentino è un dovere per tutti gli innamorati maschi che non vogliono passare i mesi successivi in astinenza e privazioni a causa dei malumori della propria amata. E’ per questo che vi consigliamo alcune città e relativi hotel veramente carini dove portare la vostra partner per farla sentire … una regina.

Da che mondo è mondo la prima scelta non può che essere Venezia, città dell’amore e degli innamorati. Passeggiare seppur nel freddo di febbraio per le calli e i campi è un’emozione davvero unica. Per far capire la portata del vostro amore all’amata non resta che invitarla in un hotel vicino al Ponte dei Sospiri (non ditele che i sospiri erano quelli dei condannati che lo attraversavano). Mi spiace per le vostre tasche ma l’albergo più vicino è il mitico Hotel Danieli, un 5 stelle con lampadari in vetro di Murano: 529 euro la matrimoniale. In alternativa c’è la sempre bella Locanda Al Leon, in Campo St. Filippo e Giacomo, recentemente ristrutturata, ma con arredamenti originali d’epoca. Prezzo 155 euro la matrimoniale.

La seconda scelta è ovviamente Parigi, pure questa città dell’amore e degli innamorati, ma con un pizzico di malizia in più. E’ per questo ultimo motivo che vi propongo un hotel a Pigalle, affinché la gita dell’amore si trasformi in un divertente gioco di coppia. L’area di Pigalle è quella a Luci Rosse, qui si trova il Moulin Rouge. In zona è presente l’Hotel a 3 stelle Royal Fromentin nel bel mezzo dei quartieri di Opéra e Montmartre. L’hotel è vicino alla metropolitana diretta in centro, ha camere decorate con gusto e tutte con connessione internet wireless inclusa. Prezzo 109 euro a notte.

La terza scelta è la città degli amanti, che si spera siano anche innamorati così è più bello: Amsterdam. Città del peccato per antonomasia, Amsterdam si presta benissimo per un weekend da innamorati, che amano passeggiare lungo i canali, ammirare mano nella mano le opere dei grandi artisti o lasciarsi trasportare dalla musica nei magnifici spazi del Concertgebouw, una delle sale da concerti più famose al mondo. L’hotel consigliato però è in pieno Red Light District, per dare al romanticismo un pizzico di pepe. E’ il 3 stelle Hotel CC Amstrdam, in Warmoesstraat 42, un hotel boutique con camere arredate in modo molto particolare e naturalmente tutti i servizi del caso. Compresa colazione in camera che fa così tanto innamorati. Matrimoniale deluxe a 124 euro.

Per un week end da innamorati ma un po’ più cool la scelta non può che cadere su Berlino. La città non smette di diventare più bella, più tecnologica, più efficiente e più divertente. E’ ormai una delle mete turistiche più gettonate, proprio per quell’aria sempre più glamour che la contraddistingue. I locali più trasgressivi di Berlino si concentrano intorno ad Alexanderplatz. L’hotel consigliato in zona è il 4 stelle The Weinmeister Berlin-Mitte, in Weinmeisterstraße 2, nel vivace quartiere Mitte, vicino anche alla zona commerciale di Hackescher Markt. Un hotel moderno e di lusso, con connessione wirelss gratuita, lettore Cd/Dvd, bagni con doccia doppia e bar panoramico. Nell’area benessere è possibile prenotare trattamenti e massaggi. 129 euro la camera matrimoniale.

Per chi ama un po’ di calore atmosferico oltre al calore dell’amore non resta che dirigersi un po’ più a sud e tornare magari in Italia. Perché la bellissima Agrigento è terra di sentimento e di dolcezza. E’ vero che Agrigento ha dato i natali ad Angelino Alfano e a Enrico La Loggia, ma anche al grande Camilleri, che ha creato quel commissario Montalbano che oltre a sconfiggere il male fa tanto ma tanto del bene al gentil sesso e a Giovanni Archeoli, attore e poeta, autore del volume ‘Amori e vita’ in dialetto agrigentino. Per cui un fine settimana tra gli splendidi palazzi medioevali del centro storico, cercando locande dove si cantano ancora canzoni con parole d’amore sorseggiando un bicchiere di Nero d’Avola o Catarratto è un bel regalo per San Valentino. Albergo consigliato: Hotel Tre Torri, in viale Cannatello, a breve distanza dal centro storico, con un ottimo ristorante che serve piatti della cucina regionale, ma soprattutto una piscina coperta e riscaldata con annessa sauna. Ottimi i commenti da chi c’è stato: prezzo 60 euro per una matrimoniale.

Foto di costanavarino

Tags: , , , ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑