Manifestazioni

Pubblicato il settembre 5, 2012 | da Sergio

0

Fiere di moda a Milano tra tessuti, calzature e pelletteria

MilanoUnica, Micam Shoevent e Mipel sono gli appuntamenti internazionali del settore dell’abbigliamento e degli accessori che vi aspettano a settembre negli spazi espositivi di Fieramilano a Rho-Pero e FieraMilanoCity. Nell’arco di dieci giorni i principali produttori, buyer e distributori dell’abbigliamento uomo-donna-bambino presenteranno collezioni, strategie di marketing e vendita del prossimo futuro.

Il fil rouge che lega le fiere è presentare l’alta qualità del prodotto italiano. Il tour de force per i buyer internazionali inizia l’11 settembre con MilanoUnica e prosegue dal 16 al 19 con Micam e Mipel. Settembre è un mese di eventi a Milano (c’è anche il Macef dal 6 al 9 e Mi Milano prêt-à-porter dal 22 al 24) per cui è consigliabile  prenotare un hotel vicino a Fiera Milano o a FieraMilanoCity con largo anticipo.

MilanoUnica – salone italiano del tessile

11-13 settembre – FieraMilanoCity

MilanoUnica è una manifestazione internazionale che ha ereditato l’esperienza di quattro fiere italiane. Si tiene due volte l’anno, a febbraio e a settembre, ed è completamente dedicata al tessile italiano e internazionale. MilanoUnica ha riunito l’attività delle quattro manifestazioni che da 30 anni erano l’espressione della produzione di gamma dell’industria italiana:

Ideabiella, fiera dei materiali pregiati nata per iniziativa di industriali tessili biellesi produttori di tessuti drappieri;
Ideacomo, con le collezioni per la donna espressione delle esperienze di industriali serici della zona del comasco;
Moda In, specializzata in materiali per il mercato fashion, voluta dai produttori associati alla Federazione Italiana Industriale dei Tessili Vari e all’Associazione Tessile Italiana;
Shirt Avenue, dedicata ai tessuti per camiceria, promossa dal Consorzio Produttori Italiani Tessuti per Camiceria.

La grande varietà dei fornitori fanno di MilanoUnica l’evento di riferimento per il settore del tessile, dove sono presentate le anticipazioni delle collezioni delle prossime stagioni e dove il prodotto italiano ha un’importante vetrina internazionale. Tra gli eventi in programma la passerella con le collezioni dei giovani designer lungo il Naviglio Grande di Milano.

Micam Shoevent – salone internazionale delle calzature

16-19 settembre – Fieramilano

E’ uno dei principali saloni internazionali per il mercato delle calzature. Manifestazione semestrale, Micam Shoevent si propone come un evento ricco di “contenuti, design e innovazione”, in grado di fondere “business, glamour e comunicazione”.

A Micam verranno presentate le novità delle calzature per uomo, donna e bambino, soluzioni sofisticate e di qualità per la moda trendy e giovane. Sono oltre 1600 gli espositori (più di due terzi gli italiani) provenienti da una trentina di Paesi: la fiera è aperta al pubblico e registra così oltre 40 mila visitatori. Nonostante ciò Micam è una manifestazione orientata al business e ai contatti commerciali, un appuntamento fondamentale per i buyer per conoscere mode e tendenze della calzatura italiana e internazionale.

Dall’edizione del 2010 Micam Shoevent apre la domenica mattina per dare maggiore possibilità di frequentare gli spazi espositivi sia ai buyer che ai visitatori. La manifestazione è organizzata dall’Anci, Associazione Nazionale dei Calzaturifici Italiani.

Mipel – salone internazionale della pelletteria

16-19 settembre – Fieramilano

Il terzo appuntamento con la moda è Mipel, dal 1962 è il salone della pelletteria per eccellenza, dove sono proposte borse, valigie, portafogli e tutti i possibili accessori in pelle.

A Mipel, manifestazione a carattere semestrale, sono presenti aziende riconosciute a livello internazionale come realtà che fanno della ricerca, del marketing e dell’innovazione i propri marchi di fabbrica. A Mipel sono di casa le nuove tendenze che caratterizzeranno il mercato degli accessori in pelle, frutto della fantasia e a volte del coraggio di artigiani e industrie: sono più di 400 gli espositori provenienti da tutto il mondo e oltre 20 mila i visitatori professionali.

L’obiettivo dichiarato dagli organizzatori è fare di Mipel lo strumento di presentazione e promozione del Made in Italy a livello europeo e internazionale.

Tags: , ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑