Hotel

Pubblicato il giugno 18, 2010 | da Sergio

0

Dormire a Mestre, a due passi da Venezia

A Mestre ci sono una cinquantina di hotel che offrono possibilità di alloggio nei periodi in cui Venezia è superaffollata oppure a coloro che cercano una soluzione che permetta di visitare anche altri luoghi turistici veneti o, ancora, a chi desidera soggiornare a prezzi ragionevoli, sicuramente molto più bassi rispetto agli alberghi di Venezia.

Mestre è l’uscita per Venezia dell’autostrada A4 che porta in direzione ovest a Padova e Vicenza (ques’ultima a una sessantina di chilometri da Mestre), e a est, con l’autostrada d’Alemagna, verso Treviso. Da Mestre passa chi atterra all’aeroporto Marco Polo di Venezia e la stazione ferroviaria è punto di convergenza tra diverse linee ferroviarie che ne fanno uno dei principali scali ferroviari italiani.

Mestre, nel suo piccolo, è anch’essa città d’arte, con alcune splendide ville patrizie venete che meritano di essere visitate, come villa Erizzo (piazza Donatori di Sangue), villa Querini (tra via Verdi e via Circonvallazione), villa Della Giusta (via Torre Belfredo) e villa Settembrini (via Carducci).

Dove sono gli hotel di Mestre

La maggior parte degli hotel sono chiusi nel triangolo che ha per base un tratto dell’autostrada e come lati via da Terrazzano che diventa via Vespucci e l’altro lato formato dalla Rampa Rizzardi che diventa via della Libertà. I lati del triangolo si uniscono all’altezza del cavalcaferrovia San Giuliani e confluiscono nel Ponte della Libertà che porta a Venezia in piazzale del Tronchetto. Vedi tutti gli hotel a Mestre con prezzi, disponibilità e prenotazione online.

Hotel economici Mestre

Gli hotel più economici a Mestre sono quelli verso il perimetro del triangolo sopra descritto, sulla circonvallazione che porta a via Terraglio, o verso sud, nella zona della stazione ferroviaria Venezia-Mestre. Si tratta in genere di hotel e pensioni che all’esterno sono piuttosto anonimi, strutture degli anni sessanta e settanta, che però all’interno hanno saputo creare ambienti adatti ad una clientela di passaggio e business, quindi con esigenze specifiche di servizi funzionali.

Hotel di lusso Mestre

Nonostante Mestre sia una città industriale (lì vicino c’è tutta l’immensa area di porto Marghera), nel centro storico, intorno alla chiesa di San Lorenzo, ci sono molti hotel a 4 o 5 stelle sia di moderna costruzione che ospitati in case d’epoca. Altri hotel importanti della città ci sono lungo via Giosuè Carducci e via Antonio Olivi sempre in centro, e lungo via Guglielmo Pepe che diventa via Forte Marghera che conduce nella zona a sud della città.

Hotel vicino all’aeroporto Marco Polo

Lo scalo aereo Marco Polo di Venezia è a pochi chilometri da Mestre. Nei pressi dell’aeroporto, in zona Tessera, sulla via Orlanda che va verso Mestre o via Triestina che va verso nord, ci sono alcuni hotel a 3 e 4 stelle. Per chi atterra di notte o per chi dovesse prendere un volo nelle primissime ore del mattino dormire in un hotel vicino all’aeroporto di Venezia può essere una soluzione ideale, mediamente costosa ma molto efficiente.

Come raggiungere Venezia da Mestre

In autobus si può raggiungere Venezia in circa 15 minuti. Gli autobus diretti a Venezia sono tre: il numero 2 che passa per la Stazione Venezia – Mestre; il 4 o 4/ con fermata in Corso del Popolo e il 7 che percorre invece la miranese. Gli autobus vi porteranno in Piazzale Roma. Costo del biglietto di sola andata euro 1.10.

In treno si raggiunge Venezia in circa 10 – 15 minuti e il biglietto costa 1 euro. Potete prendere il treno regionale che passa dalla Stazione di Venezia – Mestre ogni 5 -10 minuti che vi condurrà alla stazione di Venezia Santa Lucia, a pochi passi dal Canal Grande.

Foto di Piazza San Marco di peteypan

Tags:


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑