Sport

Pubblicato il dicembre 19, 2011 | da Sergio

0

A Milano la Coppa del Mondo di sci di fondo

Tre giorni di sport invernali in pieno centro a Milano, davanti a piazza Castello. Nell’ambito delle gare della FIS Cross-Country World Cup, per la specialità dello sci di fondo, il 14 e il 15 gennaio si terranno gare maschili e femminili su un apposito circuito allestito intorno a piazza del Cannone nel Parco Sempione. Per l’occasione la neve, nel caso non fosse disponibile al ‘naturale’, sarà portata da tir dalle montagne lombarde per realizzare un anello di 620 metri con rettilineo finale di 250. Ma a partire dal 13 gennaio avrà inizio una grande Festa Nordica, con stand di prodotti tecnici per lo sci e proposte enogastronomiche.


A Milano un evento così non capitava più dal 1998 quando si svolsero tappe della Coppa del Mondo di fondo alla Fiera Campionaria e al Velodromo Vigorelli. A gennaio 2012, il comitato organizzatore Race in the City organizza quattro gare della Cross-Country World Cup … a due passi da Piazza del Duomo.

La Race in the city è un evento del calendario FIS 2011/2012, che si svolge in pochi e selezionati circuiti cittadini. Milano è una delle tappe principali, terza tappa italiana della Coppa con quelle di Dobbiaco e Val di Fiemme. A Milano, così come a Düsseldorf agli inizi di dicembre, si terranno gare di sprint individuali e due team sprint, femminile e maschile.

Il circuito sarà allestito in zona Parco Sempione. L’anello sarà di 620 metri, lo stesso per le gare maschili e femminili, senza dislivelli per consentire i massimi sprint agli atleti. In particolare gli ultmi 250 metri, con arrivo davanti all’ingresso del Castello, saranno un rettilineo molto spettacolare che permetterà ai fondisti di esibirsi nel massimo della loro potenza muscolare.

Il Comitato Organizzatore della Race in the city ha inoltre organizzato un programma di eventi che partiranno venerdì 13 gennaio con una Festa Nordica: un villaggio tradizionale sarà allestito sempre in zona Castello (in via Beltrami), con la presenza di stand realizzati dai partner e dagli sponsor della gara: non mancheranno appuntamenti enogastronomici e musicali.

Ma l’evento non si esaurisce nei tre giorni tra il 13 e il 15: il 16 e il 17 gennaio il circuito sarà utilizzato per iniziative con le scuole cittadine. Maestri di sci nordico e attrezzature saranno a disposizione dei ragazzi gratuitamente per avvicinarli ad una disciplina sportiva molto appassionante: inoltre per i più piccoli saranno organizzati giochi sulla neve.

Foto di oskarlin

Tags: ,


A proposito dell'autore di questo post

Giornalista professionista, appassionato di animali e viaggi, cibo e informatica. Sognatore di professione, cerco di rendere migliore questo mondo raccontando e raccogliendo le piccole esperienze quotidiane che messe insieme fanno una vita. I miei figli dicono che è più facile saltarmi che girarmi intorno. Ma quella è solo apparenza. La sostanza è una costante attenzione per le cose belle e buone che questo mondo ci mette tutti i giorni nel piatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑